martedì 15 ottobre 2013

Pubblicità riviste del 1882 - Veloutine


1882  - Quando le pubblicità nelle riviste si chiamavano:

“Informazioni Diverse”


La rivista si chiamava: "Il Tesoro delle Famiglie – Giornale Istruttivo Pittoresco di Mode, Lavori Femminili, Ecc."


1 Luglio 1882

Informazioni Diverse (pag 104 – Nessun disegno)

"Quante volte non si è detto, con una specie d’ironico sprezzo, che la donna è volubile, che i suoi capricci sono infiniti e che ella odia quello che ha amato, senza mai stancarsi di tale incostanza in ogni cosa!


Non tenteremo una riabilitazione, perché uscirebbe dal nostro compito, ma vogliamo soltanto domandare, visto lo stato delle cose, che bisogna pensare di un prodotto del quale tutte le donne fanno uso, a cui sono fedeli da anni ed anni, del quale restano contente dopo un lungo uso e da cui la loro gioventù e bellezza sembra che abbiano ricevuto una nuova efflorescenza.
Tutti ci risponderanno che questa fedeltà dipende da un  miracolo, e che per averla motivata ci è voluto nientemeno che quella miracolosa influenza sulla bellezza della donna.
Noi pensiamo come tutti, e dichiariamo che infatti bisogna che  la Veloutine di C. Fay (9, via della Pace, Parigi) abbia un potere magico per avere incatenato tutte le simpatie e soprattutto frenata quella terribile volubilità di cui siamo accusate sin dall’origine dei secoli.
Insomma, se noi cambiamo gusti, sì è perché la nostra mente corre in cerca del meglio, e speriamo sempre di raggiungerlo, e se siamo fedeli alla Veloutine, sì è perché essa appaga, oltre ogni desiderio, le esigenze della nostra civetteria, e perché siamo certe che nessuna altra cipria possa starle a confronto."




Flickr/ titti23


E adesso vediamo cos’è questa Valoutine…

1 Ottobre 1882

Informazioni Diverse (pag 152 – Nessun disegno)

"LA VELOUTINE
È una polvere di riso speciale preparata al bismuto, e per conseguenza di un’azione salutare alla pelle. Essa è aderente ed invisibile, per lo che dà alla carnagione la freschezza naturlae.

Presso Fay
9, Via della Pace – Parigi

Diffidate delle imitazioni e falsificazioni
SENTENZA
Del tribunale Civile della Senna dell’8 maggio 1875
"


Ancora tante e tante parole per promuovere questo prodotto cosmetico.
Di certo non si conosceva ancora il potere persuasivo delle immagini, ma è anche possibile che ai tempi si leggesse di più e se consideriamo il target di signore al quale si rivolgevano questi articoli, sembrerà meno strano che di tempo per sfogliare una rivista ne avessero abbastanza.

1 Novembre 1882

Informazioni Diverse (pag 168 – Nessun disegno)

"Il tempo passa e le cose cambiano, ed è così dacché mondo è mondo. Ma confessate che è una fortuna per noi vivere in questi tempi, checché ne dicano i pessimisti.
Una donna che restava giovine e bella, malgrado gli anni, era, qualche secolo fa, un prodigio, una donna celebre.
Il suo nome andava ai posteri e diventava sinonimo di gioventù.
Al presente, le contate voi le donne che non invecchiano? Tutte quelle che hanno cura di sé, che usano i buoni mezzi, sono fresche e belle come se avessero trent’anni. Sono dieci e quindici anni che le conoscete, e ogni giorno vi sembrano più fulgide, più animate, più belle.
Per fare come loro, usate la Veloutine di C. Fay (Parigi, via della Pace, 9).
L’uso di questa portentosa polvere è una cura sovrana per la pelle.
La sua associazione col bismuto ne forma un prodotto eccezionale e dà risultati ai quali non si era mai giunti coll’arte dei profumi.
Mercè la Veloutine, la tinta conserva una trasparenza inalterabile, tutte le macchie della pelle spariscono; e con l’uso della Veloutine conquistiamo un brevetto di eterna gioventù."



Nessun commento:

Posta un commento

In questo blog i tuoi commenti sono sempre graditi